fbpx

Il Progetto

22 MARZO
GIORNATA MONDIALE DELL’ACQUA

La Giornata Mondiale dell’Acqua è una ricorrenza istituita dalle Nazioni Unite nel 1992,
prevista all’interno delle direttive dell’agenda 21, risultato della conferenza di Rio.
Il 22 marzo di ogni anno gli Stati che siedono all’interno dell’Assemblea Generale delle
Nazioni Unite sono invitati alla promozione dell’acqua promuovendo attività concrete nei loro
rispettivi Paesi. Con la coordinazione del dipartimento degli affari sociali e economici dell’ONU,
la Giornata Internazionale dell’Acqua 2005 determinò l’inizio di una seconda decade
internazionale delle Nazioni Unite dedicata alle azioni per l’acqua.
Oltre gli Stati membri del Palazzo di Vetro, dal 2005 anche una serie di Organizzazioni Non
Governative hanno utilizzato tale giornata come momento per sensibilizzare l’attenzione del
pubblico sulla critica questione dell’acqua nella nostra era, con occhio di riguardo all’accesso
all’acqua dolce e alla sostenibilità degli habitat acquatici.
Abbanoa con il patrocinio del Comune di Cagliari, in collaborazione con Legambiente
e la partecipazione di Enti, Istituzioni e Associazioni quest’anno celebra la ricorrenza
con tre giornate di attività e manifestazioni, dal 22 al 24 marzo, nel quartiere storico
Marina di Cagliari.

Quattro macro temi (CULTURA, SOLIDARIETA’, AMBIENTE, DIDATTICA) che si integrano a vicenda per costituire un unico programma con gli
stessi obiettivi: promuovere la cultura dell’acqua studiando il passato per costruire il futuro,
al fine di creare una coscienza collettiva sul bene più importante.

Cultura

Millenni fa riempiva i pozzi dei templi dove i nostri avi cercavano il rapporto con la divinità. Oggi è un bene primario trattato con sufficienza, dato per scontato, senza il rispetto che meriterebbe. Oggi più che mai si rende necessario uno sforzo comune per attribuire ex novo il giusto valore al bene più prezioso.

Da venerdì 22 marzo a domenica 24 nel quartiere Marina di Cagliari un ricco cartellone di eventi culturali sarà dedicato all’acqua.

  • Cinema
  • Fotografia
  • Narrazione
  • Musica
  • Pittura
  • Poesia
  • Reading
  • Scienza
  • Tecnica
  • Teatro

 

Solidarietà

Cooperando

Esperienze di aiuto alla gestione della risorsa idrica in Afghanistan, Benin, Ghana, Marocco, Tunisia.

Il mondo dell’acqua dove l’acqua non c’è

Incontro multietnico sul tema della disponibilità dell’acqua con i rappresentanti delle comunità di: Palestina, Libano, Pakistan, Guinea Bissau, Marocco, Cina Bangladesh, Senegal, Tunisia, Columbia, Somalia, Nigeria, Malì, Bosnia, Bosnia Erzegovina. 

Karalis Pink Team

Donne colpite da tumore al seno che attraverso l’acqua ritrovano il benessere psicofisico si raccontano.

Simbologia religiosa e spirituale dell’acqua

Riflessioni sulla potenza spirituale dell’acqua nella storia dei popoli e delle religioni quale elemento di pace e solidarietà.

 

Ambiente

Risparmia l’ambiente

Stand per la promozione dell’acqua di rubinetto con degustazione e confronto dei parametri fisico chimici con quella in bottiglia.

Usiamola due volte

Presentazione del progetto di recupero delle acque depurate dal depuratore Is Arenas per irrigare i parchi cittadini.

Facciamo rete

In collaborazione con il Consorzio Quartiere Marina i ristoranti serviranno solo acqua di rete. Nei locali saranno esposti i parametri chimico fisici dell’acqua servita.

Per amore dell’acqua

Proiezione del film documentario di Irena Salina.

Tour e visite guidate:

8 visite guidate attraverso luoghi legati all’acqua di grande valore ecologico e ambientale.  

Didattica

L’interesse nei confronti del mondo scolastico è massimo: è nella scuola di ogni ordine e grado che si formano i cittadini di domani. È nelle aule scolastiche che si impara a conoscere l’ambiente e rispettarlo.

Già da anni Abbanoa porta avanti con costanza attività didattico educative mirate a far conoscere meglio e a fondo tutti gli aspetti scientifici, culturali e ambientali che riguardano questa risorsa bellissima di vita, e contestualmente trasmettere le necessarie sensibilità nei confronti delle gravissime problematiche riguardanti l’impoverimento di questo fondamentale elemento, con un doveroso approfondimento nei riguardi della realtà territoriale della nostra Regione.

Le attività rivolte al mondo della scuola che Abbanoa ha promosso sono molteplici e di varia natura:

  • Editoria
  • Giochi istruttivi
  • Video formativi (cartoni animati)
  • Lezioni nelle aule scolastiche
  • Spettacoli teatrali
  • Contest (disegno, foto, video, poesie, racconti…)
  • Manifestazioni ludiche
  • Laboratori creativi.

CARTA FONDAMENTALE DELL’ACQUA

Il progetto trae spunto da la carta fondamentale dell’acqua.

Il documento, predisposto da Abbanoa, è stato discusso e approvato il 12 giugno 2009 nel corso di un incontro-dibattito tenutosi ad Abbasanta presso il centro servizi Losa, al quale hanno partecipato esponenti della cultura, della ricerca, delle professioni, dei mestieri e dello spettacolo. Attraverso la Carta fondamentale dell’acqua si intende promuovere ed affermare il concetto di “acqua bene identitario dei Sardi” che vede la preziosa risorsa come elemento di appartenenza e condizione essenziale di crescita sociale e economica dell’isola.
Le attività contemplate nella Carta:

  • approfondire e diffondere tematiche locali e internazionali tese ad affermare una nuova “cultura dell’acqua”;
  • riscoprire e valorizzare il rapporto con l’acqua in quanto bene identitario dei sardi;
  • divulgare informazioni scientifiche e normative utili a cittadini ad amministratori e legislatori;
  • diffondere la coscienza di nuovi comportamenti e attitudini verso il patrimonio delle acque, a partire dall’infanzia attraverso la scuola;
  • incentivare studi e organizzare riflessioni sulla “gestione del sistema idrico integrato”;
  • organizzare manifestazioni culturali e artistiche, seminari, conferenze, convegni, esposizioni e campagne mirate ad approfondire e diffondere aspetti locali e internazionali della civiltà dell’acqua;
  • la stesura annuale di un RAPPORTO SULL’ACQUA IN SARDEGNA da rendere pubblico in occasione della giornata mondiale dell’acqua, ogni 22 marzo.

Carta fondamentale dell'acqua